About the Observatory

Gruppo di lavoro

La sede dell’Osservatorio si trova a Parigi
Il consiglio nazionale degli avvocati francese e l’Ordine degli Avvocati di Parigi mettono a disposizione due loro impiegati per attivare la rete dell’Oiad ed assicurare il coordinamento delle sue missioni.

Nostre missioni

L’Osservatorio internazionale degli Avvocati in pericolo (OIAD) è un’iniziativa del Consiglio nazionale degli Avvocati (Francia), dell’Ordine degli Avvocati di Parigi (Francia) del consiglio generale dell’Avvocatura spagnola (Spagna) e del Consiglio Nazionale Forense (Italia)

L’Osservatorio internazionale degli Avvocati in pericolo (OIAD) è un’iniziativa del Consiglio nazionale degli Avvocati (Francia), dell’Ordine degli Avvocati di Parigi (Francia) del consiglio generale dell’Avvocatura spagnola (Spagna) e del Consiglio Nazionale Forense (Italia)

Fondato nel 2015 L’OIAD persegue l’obiettivo di difendere gli avvocati minacciati nell’ambito dell’esercizio della loro professione e di denunciare le situazioni che ledono i diritti della difesa.
L’osservatorio si pone come obiettivo di muoversi nell’ambito dei meccanismi di protezione degli avvocati
In generale e degli avvocati difensori dei diritti dell’uomo in particolare, a completamento dei dispositivi già esistenti e lavorando in stretta collaborazione con le reti già esistenti.

Mettendo insieme il maggior numero possibile di Ordini degli Avvocati e di organizzazioni l ‘OIAD si pone come un attore essenziale, di levatura internazionale, della difesa degli avvocati in pericolo.

Le sue azioni portanti consistono di coordinare gli allarmi ricevuti, sostegno sul campo ed azioni di formazione.
La sede dell’Osservatorio si trova a Parigi
Il consiglio nazionale degli avvocati francese e l’Ordine degli Avvocati di Parigi mettono a disposizione due loro impiegati per attivare la rete dell’Oiad ed assicurare il coordinamento delle sue missioni

Nostri membri

Struttura inclusiva, l’adesione all’OIAD è aperta a tutti gli ordini degli avvocati ed a tutte le organizzazioni che desiderano essere coinvolti per la difesa degli avvocati minacciati.
Gli statuti dell’Oiad prevedono parecchie categorie di membri.
“Membri fondatori”, Consiglio nazionale degli Avvocati (Francia), dell’Ordine degli Avvocati di Parigi (Francia) del consiglio generale dell’Avvocatura spagnola (Spagna) e del Consiglio Nazionale Forense (Italia).
“Membri attivi” che sono gli ordini ed i Consigli nazionali che desiderano aderire all’OIAD.
« Membri associati » che raggruppano tutte le associazioni, sindacati e conferenze internazionali di avvocati interessati al lavoro svolto dall’OIAD ;
Ogni altro tipo di struttura può egualmente sostenere l’OIAD contribuendo con le proprie risorse e competenze in qualità di “Partner”.

La Governance dell’OIAD è stata pensata per rispondere di volta in volta all’imperativo di efficacie e rapidità che impongono le situazioni di avvocati in pericolo ed all’imperativo di democrazie e di inclusione del maggio numero di organizzazioni.
L’oiad è così composto:
Di un Ufficio, composto dai 4 membri fondatori e da due membri eletti tra i membri attivi dell’OIAD. L’Ufficio, che indica al proprio interno un Presidente, Direttore Generale, un Tesoriere, definisce la strategia generale dell’OIAD e intraprende le azioni richieste dalla situazione degli avvocati minacciati nel quadro di questa strategia.
Di una Assemblea Generale che mette insieme membri fondatori, membri attivi, membri associati e partner dell ‘OIAD almeno una volta all’anno. Soltanto i membri fondatori ed i membri attivi che si fanno carico del pagamento di una quota annuale dispongono di un diritto di voto oltre che consultivo.
L’A.G. ha il compito di approvare il rapporto finanziario e di pronunciarsi su tutte le questioni che le vengono sottoposte e di eleggere due componenti del Bureau, dal collegio dei membri attivi.
L’A,G. costituisce anche l’occasione per dibattere della situazione generale degli avvocati nel mondo al fine di suggerire le riflessioni del Bureau per la definizione della strategia dell ‘Oiad.

Ad oggi 1 ordini compongono, L'OIAD in qualita' di menbri attivi europa

map

Contattate l’Osservatorio

In funzione della natura della vostra organizzazione potete contattare l’OIAD in qualità di :
“Membro attivo” per gli Ordini e Consigli nazionali, status che da diritto di voto alle assemblee generali se si è in regola col pagamento di una quota annuale;
“ Mambro associato per le associazioni , sindacati, conferenze internazionali di avvocati, senza quota né diritto di voto.
“Partner” per tutte le organizzazioni o ONG coinvolte nella protezione dei difensori dei diritti, senza quota né diritto di voto.
Per aderire inviare il formulario completo a contact@oiad.org

Qui di seguito le quote dei membri attivi per l’anno 2016/2017 così come fissate dal direttivo

- 5.000 euro per gli Ordini con più di 5000 avvocati.
- 2.500 euro per gli Ordini tra 2500 e 4999 avvocati.
- 1500 euro per gli Ordini tra 1000 e 2499 avvocati.
- 1000 euro per gli Ordini tra 500 e 999 avvocati.
- 500 euro per gli Ordini con meno di 500 avvocati.